Dai voce alla tua impresa, con il Branded Podcast

Cos’è il Branded Podcast

Non posso nascondere la mia felicità ed entusiasmo nello scrivere quest’articolo, perché l’argomento Branded Podcast mi appassiona moltissimo. Iniziamo dal principio, spiegando perché l’uso del podcast d’impresa, il branded podcast,  sia un valido strumento per dare voce e visibilità alla nostra attività, coinvolgendo e fidelizzando il nostro pubblico.

Il Branded Podcast è un contenuto orale, un file Mp3 che l’ascoltatore o ascoltatrice può decidere di scaricare, o semplicemente sentire attraverso una piattaforma ospitante, come Spreaker o Spotify.

E’ un file audio digitale, disponibile su internet che è possibile scaricare su Pc o su un dispositivo mobile, come per esempio lo smartphone, il cui obiettivo è la narrazione d’impresa basata sullo Storytelling aziendale.

Non parlo del classico contenuto promozionale, che puoi trovare su Instagram o Facebook, con la solita call to action finale ripetuta all’infinito, piuttosto una narrazione innovativa e fidelizzante, creata su misura per soddisfare i bisogni e interessi della nostra clientela.

Un contenuto pensato per coinvolgere con la voce, le parole e spesso anche con suoni e musica.

Gli aspetti interessanti sono legati sia al medium utilizzato, sia ai contenuti, che se ben bilanciati possono dare degli ottimi risultati in termini di visibilità, e di riflesso alle vendite dei nostri prodotti.

 Il Branded Podcast è:

  • Una forma di content marketing
  • Un canale semplice da usare che definirei “alla portata di cellulare”, capace di arrivare dritto al tuo target.
  • Un nuovo touch point– o punto di contatto – capace di attirare nuovi clienti che fruiscono dei podcast in rete.
  • Un long-form medium ovvero un mezzo che permette di scrivere contenuti elaborati, piuttosto lunghi e approfonditi in grado di coinvolgere e appassionare gli ascoltatori.
  • Una comunicazione paritaria tra ascoltatore e azienda
  • Un’esperienza immersiva in grado di stimolare la fantasia e l’immaginazione degli ascoltatori.
  • Uno strumento altamente fidelizzante

Adesso che ne sappiamo un po’ di più cerchiamo di capire quali possono essere i vantaggio per la nostra impresa. 

I vantaggi del branded podcast

Quando parliamo di branded podcast, non possiamo non affrontare l’argomento dello Storytelling aziendale, in altre parole di quella narrazione capace di coinvolgere chi ascolta raccontando della nostra attività, spesso in modo indiretto.

La parte importante, nella creazione dei testi è legata alla capacità di far sentire le persone parte del brand, dei valori e degli obiettivi d’impresa, raccontando storie accattivanti, spesso divise in episodi.

Il risultato finale dovrebbe essere un’esperienza immersiva, una narrazione capace di guidare l’ascoltatore in un viaggio avvincente ed emozionate fatto di racconti appassionanti, basati su tematiche universali, che faranno vibrare le corde di chi scaricherà il podcast.

Potremo farci pubblicità, con risultati inaspettati e soddisfacenti, evitando una promozione basata sul marketing dell’interruzione, così come siamo stati abituati per anni con i programmi televisivi.

Per confezionare un branded podcast dal forte appeal sulla nostra clientela, dobbiamo creare dei contenuti di valore, scritti bene, pieni di emozioni riconoscibili e riconosciute dal pubblico che ci ascolta.

Avere un buon prodotto non basta più, saper raccontare chi siamo e cosa facciamo è importante e necessario, perché permette a chi non ci conosce di poterci scegliere tra i nostri competitors.

Adesso però #CUFFIEON è il momento di ascoltare Arké insolite storie di luoghi e persone scritto per sitiarcheologiciditalia

TI CONSIGLIO DI LEGGERE

Ti consiglio la lettura del libro Branded Podcast, dal racconto alla promozione come “dare voce” ad aziende e istituzioni culturali –  a cura di Chiara Borachi – un valido manuale per chi vuole conoscere o approfondire il mondo del podcast dedicato alle imprese

TI CONSIGLIO DI ASCOLTARE

Un ottimo esempio di branded podcast è Prime Svolte, commissionato dall’azienda Mini per il lancio della loro macchina elettrica.