Comunicare in modo strategico

L’importanza della strategia nella comunicazione

  1. Perché è importante comunicare in modo strategico?
  2. Che cosa significa farlo concretamente?
  3. Perché è importante farlo?

 

Prima di rispondere a queste tre domande bisogna fare un piccolo passo indietro, chiarendo il ruolo della comunicazione d’impresa rispetto alla scrittura in generale, intesa come la produzione di un racconto, un romanzo, poesie e via discorrendo.

Quando parliamo di comunicazione d’impresa, la prima sostanziale differenza è legata agli obiettivi per i quali produciamo alcuni contenuti piuttosto che altri, dobbiamo, infatti, creare messaggi chiari e coinvolgenti, che permettano al nostro target di capire il vantaggio nell’acquisto dei nostri prodotti rispetto alla concorrenza.

Come ho scritto in un altro articolo, la comunicazione se ben pianificata, ci permette di fare un’operazione importantissima, posizionarci all’interno del mercato definendo in modo chiaro, chi siamo e quali bisogni soddisfiamo.

Qualche esempio

Ciao Sono Patrizia e gestisco un negozio di prodotti biologici nella città si Saronno.

Nel mio negozio troverai i migliori alimenti per celiaci, vegetariani e vegani.

Abbiamo anche prodotti per la cura e la bellezza del corpo, a basso impatto ambientale e non testati sugli animali.

Vieni a trovarci, da noi troverai gli ingredienti giusti, per una vita sana e felice.

Il testo è pensato per posizionare il negozio di Patrizia come, il posto giusto per trovare prodotti salutari e buoni, sia per chi ha fatto scelte alimentari diverse dalla massa, sia per chi ha intolleranze alimentari.

Un posto concreto, dove si usano parole comprensibili per tutti, che dicono in modo diretto che la salute è l’ingrediente più importante, per vivere una via sana e felice.

La strategia dietro i contenuti

La strategia dietro i contenuti è la parte fondamentale, il momento in cui tracci in modo chiaro e preciso il motivo per cui sei on line, perché hai un sito, perché usi un certo tipo di parole oppure altre, perché utilizzi un canale piuttosto che un altro e così via.

E’ la bussola che orienta e ti guida verso l’obiettivo che ti sei prefissatə all’inizio del tuo percorso, quando hai deciso dove saresti arrivatə con la tua attività.

La strategia ti offre il quadro d’insieme per non perdere tempo ed energia, nel caso di Patrizia e rispetto al suo obiettivo lei ha scelto di:

  • Usare maggiormente il canale proprietario, in altre parole il sito per comunicare chi è, e cosa fa;
  • Scegliere un linguaggio semplice, immediato usando parole italiane di facile comprensione;
  • Testi che valorizzino il concetto di negozio che pensa alla salute dei propri clienti;
  • Lancio d’iniziative legate al territorio attraverso i Socials, come per esempio l’angolo del book-crossing allestito fuori dal negozio, che è un servizio che va oltre la vendita fine a se stessa.

In conclusione

E’ importante scegliere la propria comunicazione solo dopo aver chiarito la propria strategia di business, così facendo sarà più semplice e intuitivo scegliere una serie di azioni utile al raggiungimento del nostro obiettivo.

Per esempio, se volessi raggiungere il mercato cinese con i miei contenuti, dovrei certamente utilizzare un linguaggio comprensibile al mio target, molto probabilmente il cinese standard e per trasmettere il mio messaggio usare l’applicazione Wechat per arrivare dritta ai miei potenziai clienti.

La comunicazione è un tassello importante della nostra attività d’impresa, perché veicola il messaggio giusto per il nostro target, ma la strategia che sta a monte è fondamentale e imprescindibile perché  ci guida verso il nostro obiettivo.

Se vuoi approfondire l’argomento, scrivimi, sarà un piacere collaborare.